Home » Analisi di un frammento del romanzo A voce alta - The Reader e delle sue traduzioni in lingua italiana, francese, spagnola ed inglese by Ines Will
Analisi di un frammento del romanzo A voce alta - The Reader e delle sue traduzioni in lingua italiana, francese, spagnola ed inglese Ines Will

Analisi di un frammento del romanzo A voce alta - The Reader e delle sue traduzioni in lingua italiana, francese, spagnola ed inglese

Ines Will

Published
ISBN :
Kindle Edition
40 pages
Enter the sum

 About the Book 

Seminar paper from the year 2011 in the subject Speech Science / Linguistics, grade: 1,0, University of Stranieri di Siena (-), course: Theorie der Uebersetzungswissenschaft, language: Italian, abstract: Il romanzo “ A voce alta – The Reader” è ilMoreSeminar paper from the year 2011 in the subject Speech Science / Linguistics, grade: 1,0, University of Stranieri di Siena (-), course: Theorie der Uebersetzungswissenschaft, language: Italian, abstract: Il romanzo “ A voce alta – The Reader” è il libro di maggior successo dell’autore Bernhard Schlink. E’ un libro storico, emotivo e autobiografico che racconta un capitolo buio della storia tedesca, l’Olocausto. La presente trattazione paragona un frammento del romanzo in lingua originale, tedesco, con le corrispondenti traduzioni in italiano, inglese, francese e spagnolo. Includerò nella mia analisi un’introduzione all’autore e all’opera.La tipologia testuale del proto testo è narrativa e il genere romanzo. Non ha una forma precisa perché è un racconto. La varietà diacronica della lingua è del passato ed è una lingua standard, formale e comune. Per quanto riguarda la struttura sintattica, il testo è complesso con frasi lunghe e subordinate, coerente e coeso. Il suo lessico è comune, a volte tipico della lingua tedesca. Oltre all’io narrante c’è il personaggio di Hanna, che nella parte della mia analisi non appare. Nelle quattro traduzioni presi in esame sono stati scelti gli stessi approcci traduttivi. Sono tutte e quattro target-oriented, cioè orientate al testo d’arrivo. E’ una strategia che privilegia scorrevolezza, accettabilità e adattamento alle norme della cultura d’arrivo. I traduttori hanno dato priorità al contenuto e al proto testo, adattandolo alle particolarità che sono propri di ogni singola lingua e in questo modo si sono resi invisibili. Hanno messo in atto un processo di addomesticamento del testo che viene completamente adattato alle convenzioni della cultura d’arrivo. I metodi traduttivi sono sia la traduzione diretta e lo si nota dai prestiti e calchi usati, sia la traduzione obliqua, la quale viene rispecchiata nella trasposizione.